Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Fiere rionali e dell’antiquariato, in campo l’amministrazione

 Marcianise. Fiere rionali e dell’antiquariato: sono questi i nuovi step dell’amministrazione De Angelis. Prosegue la partnership tra i Comuni di Marcianise e di Capodrise per il rilancio dell’economia locale.

Dalla fortunata collaborazione, è scaturito stavolta il progetto di istituzione del mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato nelle due città. Su richiesta dell’Ascom Confcommercio, della Pro Loco e dei componenti del neo ampliato Centro Commerciale Naturale, già dal mese scorso, le due amministrazioni comunali si sono più volte riunite per stilare un piano operativo. Agli incontri Marcianise è stata rappresentata dal sindaco Antonio De Angelis e dall’assessore all’Annona Biagio Tartaglione, mentre per Capodrise erano intervenuti il primo cittadino Angelo Crescente, ed il suo vice, Sossio Colella.

La proposta elaborata sarà adottata dall’Ente locale con apposita delibera di consiglio comunale e prevederà l’istituzione di una fiera itinerante che avrà luogo due volte al mese in piazza Umberto I e nelle stradine limitrofe, nonché in piazza Padre Pio. I mercatini rionali sono invece al centro dei vertici che il delegato locale al ramo, Biagino Tartaglione, di concerto con la locale fascia tricolore, ha avviato insieme alle associazioni dei commercianti del territorio. Al primo, tenutosi nella mattina del 30 aprile, hanno partecipato Giuseppe Delli Paoli della Confesercenti ed Antonio Zinzi della Confcommercio.

Nell’occasione, il rappresentante dell’esecutivo ha sottoposto ai suoi interlocutori un dettagliato elenco della aree individuate come possibili sedi, ed ha corredato tale lista con un calendario settimanale di fiere, che avrebbero perciò carattere itinerante. Nello specifico, a quelli che già si tengono il mercoledì ed il sabato presso piazza Borsellino, nonché il venerdì presso il Quartiere Medaglie d’Oro, si aggiungerebbero il mercatino del lunedì presso piazza D’Annunzio, e quello del martedì nella zona antistante il velodromo. Per ambedue le iniziative, per cui è necessario il parere dell’assise, coordinata da Giuseppe Tartaglione, si è precedentemente e favorevolmente espressa la quarta commissione consiliare presieduta da Paride Amoroso.

“In questo modo intendiamo conseguire un duplice obiettivo: – ha spiegato il sindaco De Angelis – da un lato rilanciare il commercio attraverso un’iniziativa nuova per la città, e dall’altro rivitalizzare il centro ed altre aree particolarmente colpite dalla desertificazione urbana”. “Sono molti i Comuni – continua l’assessore Tartaglione – che ricorrono ai mercatini per fare in modo che le piazze recuperino la propria funzione sociale ed aggregativa. Non solo. La zona che abbiamo scelto diventerà polo attrattivo per molti cittadini e la sua ripopolazione apporterà certamente benefici alle attività che vi persistono. L’iniziativa, attraverso la moltiplicazione delle fiere, vuole porsi anche come contributo al contrasto dell’abusivismo commerciale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico