Maddaloni - Valle di Maddaloni

Il sindaco De Lucia aderisce ufficialmente a Forza Italia

 Maddaloni. Il sindaco di Maddaloni RosaDe Lucia, il capogruppo Giuseppina Pascarella, il vice Dora Caturano, il consigliere Giuseppe Carfora e l’assessore Giuseppe d’Alessandro sono tra i primi comuni del Casertano a protocollare l’adesione a Forza Italia.

“Questo – spiegano dal club maddalonese – a conferma della fiducia nei principi e nei valori del partito del presidente Berlusconi. Crediamo, proprio per questo, in un partito che rispetta non solo le realtà territoriali ma anche quelli che sono stati gli sforzi e i sacrifici degli eletti che hanno lavorato in città e che, continuano a farlo, creando la giusta collaborazione e intesa, rivestendo il delicato ruolo di interfaccia con la popolazione”.

“Un compito, spesso molto arduo, – continuano – vista anche la grave crisi economica che non colpisce soltanto il nostro Comune dissestato. Non intendiamo la politica come semplice arte dell’accordo, non ci appartiene. Il nostro modo di pensare e praticare l’impegno sociale e politico si traduce attraverso la pratica del fare. E’ solo attraverso il rispetto di questi seppur semplici ma fondamentali parametri che ci si può fare portatori delle esigenze della cittadinanza. Maddaloni, lo ricordiamo a noi stessi, è il quarto Comune della Provincia di Caserta e merita il giusto rispetto. Gli eletti hanno, dopo un lavoro certosino e consistente, ricostruito la credibilità di un partito, storicamente riconosciuto”.

“Non si assisterà alla nostra colonizzazione politica, non lo consentiremo mai. – precisano da Fi – Per tali ragioni, confermiamo la nostra fiducia e la nostra riconoscenza al partito. Facciamo presente che non faremo mancare il nostro appoggio ai candidati di Forza Italia alle prossime elezioni Europee che, in questo modo, avranno l’onere e l’onore di fare loro le richieste dei cittadini ma annunciamo la nostra assenza alla manifestazione di domani. Già da ora li invitiamo nella nostra città”.

“La decisione – concludono i forzisti – scaturisce dalla volontà di affermazione della propria identità e del gruppo degli eletti in seno al Consiglio Comunale. Questo ragionamento è valido sia per Maddaloni che per l’intera Provincia. Continueremo a far parte di Forza Italia senza però perdere quell’autorevolezza sul territorio di appartenenza. Ribadiamo che il lavoro degli eletti ha consentito a questa Provincia di essere una delle più azzurre d’Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico