Italia

Tenta di uccidere il suo cane: denunciato agricoltore foggiano

 Manfredonia. E’ stato denunciato per maltrattamento di animali l’uomo che ha tentato di uccidere il suo cane.

Infastidiva il bestiame di sua proprietà, questa la giustificazione usata dall’agricoltore di Manfredonia per spiegare il tentativo di liberarsi per sempre del suo fido. L’anziano ha legato il collo del cane, tramite una corda, al gancio di traino della sua auto ed ha imboccato la strada provinciale che collega Manfredonia a Zapponeta.

L’animale inizialmente ha provato a correre dietro la vettura, ma dopo aver raggiunto un’elevata velocità, è stato trascinato per diversi chilometri. Sono stati due passanti ad accorgersi della violenza e ad avvertire la polizia.

L’agricoltore, in seguito all’intervento dei testimoni, si sarebbe fermato e avrebbe lasciato il cane in una cunetta lungo la strada.

L’animale, un meticcio nero, stremato dopo aver perso molto sangue e con lesioni agli arti inferiori, è stato portato nella struttura sanitaria del canile di Manfredonia, per avere cure immediate. L’asfalto gli ha provocato escoriazioni lungo tutto il corpo. L’uomo invece è stato segnalato e identificato dalla polizia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico