Italia

Napoli, i Cinque Stelle lanciano il “Maggio dei tradimenti”

 Napoli. Al museo Pan di Napoli, venerdì 9 maggio, alle 17, sarà presentato il “Maggio dei tradimenti”, iniziativa del Movimento Cinque Stelle,in riposta al “Maggio dei monumenti”.

“Noi cittadini e attivisti del M5S – si legge in un documento – quest’anno abbiamo deciso di denunciare le manchevolezze, la violenza, l’incuria, ed il disamore dell’amministrazione comunale (sindaco in testa) verso i tesori di bellezza, arte e cultura cha la nostra città custodisce, attraverso una manifestazione parallela che abbiamo denominato “Maggio dei tradimenti”.

“La misura della delusione – continuano i seguaci di Beppe Grillo – è ancora più grande se si pensa che il “Grande Progetto” Centro storico di Napoli patrimonio Unesco, gestito da Regione e Comune di Napoli con fondi europei, si è rivelato finora un enorme bluff. Esso avrebbe dovuto contribuire alla riqualificazione del centro storico di Napoli attraverso interventi sia sul tessuto urbanistico ed edilizio che su quello sociale, ambientale e delle attività artigianali in esso presenti, ma finora dei 27 interventi previsti dal “grande progetto” sono partiti i bandi di gara per soli 5″.

Il “Maggio” grillino prevede:

4 percorsi guidati attraverso il centro storico di Napoli, sabato 10 e sabato 17 maggio;

3 punti di incontro con i cittadini: il 10 maggio a San Pietro a Maiella e a Porta San Gennaro, il 17 maggio a Castel Capuano;

1 gazebo volante in bicicletta nei luoghi più antichi della città;

1 convegno finale con il titolo: “Lo stato dell’arte, progetti e strategie: quale futuro per il centro storico di Napoli?”, con presentazione di un dossier fotofilmato.

Gli itinerari

La prima tappa del “percorso della vergogna” parte da San Pietro a Majella il 10 maggio con due gazebo di protesta-informazione-proposta, uno a s, pietro a maiella, l’altro a portaSan Gennaro.

Il 17 Maggio gazebo a Castel Capuano, altro “clamoroso esempio di tradimento”.

Percorsi

10 Maggio, ore 10, partenza da San Pietro a Maiella/piazza Bellini:

1) Monte Echia percorso ciclogazebo) da piazza Bellini – piazzetta Santa Maria degli Angeli – Villa Ebe/mura Greche – Palazzo Ventaglieri – Castel dell’Ovo, piazza Vittoria – Villa Comunale – piazza della Repubblica e Cripta Napoletana – Rientro a piazza Bellini.

Ore 12.00 partenza sempre da San Pietro a Maiella:

1) Decumano Maggiore. Da Port’Alba – Mura di Piazza Bellini – Palazzo di Filippo d’Angiò – l’antica agora greca poi foro romano- Tempio della Scorziata – Santa. Maria della Colonna – piazza Riario Sforza (invaso monumentale) – Complesso di Santa Maria della Pace – Cappella Monte dei Poveri – via Duomo – porta San Gennaro.

Percorsi 17 Maggio partenza da Castel Capuano:

ore 10

1) Tracciato delle mura aragonesi nei pressi di porta Capuana – Castel capuano – Porta Capuana, situata all’estremità del Decumano principale di Via dei Tribunali.

ore 12

2) San Biagio dei Librai nel tratto da Forcella a Porta Nolana: lungo questo percorso troviamo presenze archeologiche dell’antica murazione greco-romana in Piazza Calenda – Complesso Monumentale dell’Annunziata – Complesso Ascalesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico