Home

Insigne e il sogno Mondiale: “Convincerò Prandelli”

 I campioni del Calcio Napoli, di ieri e di oggi, ed i giornalisti sportivi dell’Unione Stampa Sportiva Italiana hanno dedicato una giornata ai 100 anni del Circolo Canottieri Napoli.

Dal talento azzurro Lorenzo Insigne, fresco di pre-convocazione al Mondiale del Brasile, allo storico capitano Antonio Juliano. Dal presidente dei due scudetti Corrado Ferlaino ai campioni del passato Canè, Luis Vinicio e Montefusco. Sono stati i protagonisti nella sede del sodalizio giallorosso al Molosiglio, dell’incontro “Un secolo di campioni”, organizzato dall’Ussi e dal Circolo Canottieri Napoli, e che ha preceduto di qualche ora il Consiglio Nazionale Ussi tornato a Napoli dopo ben venti anni. Organizzazione affidata all’Ussi Campania, presieduta da Mario Zaccaria.

A fare gli onori di casa, il presidente della Canottieri Napoli, Eduardo Sabbatino, affiancato dal presidente onorario, Carlo De Gaudio, dai vice presidenti Davide Tizzano e Vittorio Lemmo e dall’intero staff del Consiglio Direttivo. Presenti anche il presidente del comitato regionale Fin, Paolo Trapanese, ed il presidente della Lega Nazionale Dilettanti della Federazione Italiana Gioco Calcio della Campania, Enzo Pastore.

Il mondo del giornalismo sportivo, con in testa il presidente dell’Ussi Luigi Ferrajolo, e quello del calcio napoletano si sono così uniti per festeggiare un secolo di vita del prestigioso sodalizio giallorosso, un club dalla storia leggendaria e ricca di trionfi. Nel corso dell’incontro, moderato dal giornalista Rai Gianfranco Coppola, è stato assegnato anche il Premio Ussi Campania al presidente del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis. Ospite dell’incontro è statotalento azzurro Lorenzo Insigne, fresco di pre-convocazione per il Mondiale del Brasile.

Al termine dell’incontro, il responsabile comunicazione del Calcio Napoli, Nicola Lombardo, ha ritirato il Premio Ussi Campania, vinto dal presidente azzurro Aurelio De Laurentiis. A Lorenzo Insigne è stata invece regalata una cravatta, dedicata al mondo del calcio, realizzata dall’azienda M.Cilento & F.llo. Il presidente del club giallorosso, Eduardo Sabbatino, ha invece ricevuto in omaggio una maglia personalizzata dal Calcio Napoli. Non sono mancati anche momenti extra sportivi con l’attore Gino Rivieccio e lo scrittore Maurio De Giovanni, storico tifoso del Napoli e sostenitore appassionato dei colori giallorossi della Canottieri.

La manifestazione è resa possibile dal contributo di BccNapoli, Bowinkel, Cantine Terranera, Carpisa, M. Cilento & F.llo, Citysightseeing Napoli, Fina, Lnd-Figc, Ricchi, Royal Trophy, Sagifin, Sirica e Torque.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico