Esteri

Usa, esplosione in carcere della Florida: due morti e 150 feriti

 Miami. Due morti e oltre 150 feriti dopo la fortissima esplosione in una prigione della Florida, l’Escamby county central booking and detention center, dove è crollata una parte della struttura.

Dalle prime notizie sembra che l’incidente sia dovuto a una fuga di gas. Tra i feriti, dicono le fonti, ci sono sia detenuti sia guardie della sicurezza. L’esplosione ha scosso le abitazioni nel raggio di circa 4 chilometri e le autorità sono state costrette nelle ore successive a trasferire circa 600 detenuti in altre case circondariali. L’incidente è avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì alle 23 ora locale.

La portavoce della Contea, Kathleen Castro, ha riferito che la cause dell’esplosione di gas sono ancora sconosciute. Nell’area ci sono state recentemente inondazioni dovute al cattivo tempo, ma la prigione non era stata allagata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico