Esteri

India: bambina stuprata da prete. “Non era la prima volta”

 New Delhi. L’India continua ad essere uno scenario di violenze sulle donne.

Questa volta però il caso ha suscitato grande sdegno perchè ad essere coinvolti sono una bambina e un prete. La piccola di 10 anni ha subito uno stupro dal sacerdote della parrocchia che frequentava.

Avrebbe dovuto ricevere la sua prima comunione, ed è stato proprio questo il pretesto che ha permesso al prete di adescare la bambina. Voleva farle provare il nuovo abito che le aveva comprato e che avrebbe dovuto indossare durante il sacramento, così Raju Kokkan, 44 anni, aveva invitato la ragazzina nel suo appartamento. A denunciare la violenza è stata la madre della giovane. Immediato l’arresto dell’uomo, sospeso dalla diocesi.

Rivelazione shock quella avuta dalle prime indagini e dagli esami svolti: il prete avrebbe più volte abusato della bambina e possedeva delle foto sul cellulare, in cui la giovane era nuda.

La vicenda è accaduta nello stato meridionale del Kerala. L’uomo al momento dell’arresto aveva cercato di fuggire, nascondendosi in casa di conoscenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico