Esteri

Google lavora a un tablet 3D

 Google sta lavorando a un nuovo e avveniristico tablet, in grado di catturare immagini tridimensionali di oggetti grazie a un software avanzato.

Secondo indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, la società prevede di produrre circa 4mila prototipi a partire dal mese prossimo. Il dispositivo dovrebbe avere schermo da 7 pollici, due videocamere e sensori di profondità a infrarossi.

I sensori del dispositivo sarebbero in grado di raccogliere oltre 250mila rilevazioni tridimensionali al secondo e aggiornare la propria posizione in tempo reale. Come per lo smartphone, fra le possibili applicazioni, oltre alla realtà aumentata e ai giochi, Google cita la «navigazione indoor», ovvero la possibilità di prendere le misure di luoghi e spazi interni per muoversi meglio, anche ad uso di persone con disabilità visiva.

Il tablet, che fa parte di un progetto di ricerca chiamato Project Tango, secondo le fonti sentite dal quotidiano finanziario potrà essere presentato all’annuale conferenza degli sviluppatori Google I/O in calendario a giugno, dove sono attese anche novità nel settore della tecnologia da indossare. Nell’ambito di Project Tango, gestito da Advanced Technology and Projects, gruppo interno a Google, a febbraio era stato presentato un prototipo di smartphone con caratteristiche simili a quelle del tablet di cui si parla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico