Caserta

Paracadutisti, consegnati attestati di abilitazione 2013

 Caserta. Cerimonia di consegna, presso il Circolo Unificato delle Forze armate di Caserta, della Tessera di Socio Benemerito alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi don Salvatore D’Angelo di Maddaloni e degli attestati di abilitazione ai numerosi ragazzi abilitati al lancio con paracadute nel corso dell’anno 2013.

La manifestazione si è aperta con l’ingresso del Labaro associativo sulle note della marcia d’ordinanza delle aviotruppe, e il successivo ingresso del Segretario Generale dell’A.N.P.d’I Dottoressa Gavina Ledda accompagnata dal Presidente della sezione casertana “Gambaudo-Polverino” Michele Franzese. Sono seguiti Il saluto di benvenuto da parte di Franzese e l’intervento del Segretario Generale, che – tra l’altro – ha dichiarato: “sono emozionata e felice di essere qui a Caserta con tutti voi”.

Successivamente la Dottoressa Ledda ha consegnato all’Ingegnere Giusto Nardi, Direttore Generale della Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni la tessera di Socio Benemerito dell’A.N.P.d’I, Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia con la seguente, significativa motivazione: “per aver consentito nella Fondazione la conduzione dei corsi allievi sin dall’anno 2006”. Infatti, fino ad oggi oltre 70 ragazzi e ragazze hanno partecipato con successo ai corsi allievi paracadutisti organizzati dalla sezione casertana dell’ANPd’I. Momento culminante della giornata la consegna degli attestati ai giovani che hanno partecipato ai corsi allievi tenuti nell’anno 2013.

Molti della Fondazione Don Salvatore d’Angelo di Maddaloni, altri giovani casertani, alcuni assenti perché militari alle armi. Il tutor del Corso è stato Vincenzo Santonastaso, presidente onorario dell’A.N.P.d.I di Caserta. Questi i nomi: Castaldo Luigi, Crisci Piscitelli Alfonso, Cristillo Domenico, De Lucia Christian, Di Vico Salvatore, Golino Antonio Luca, Petrillo Vincenzo, Scialli Fabrizio, Sorgente Ciro, Torretta Natan, Varriale Vincenzo. Corso dedicato alla memoria “Agostino Sasso”, medaglia di Bronzo al V. M. sul fronte di El Alamein, mitragliere del 187° Reggimento Paracadutisti 6^ Compagnia “Grifi”. Questi i nomi: Bologna Antonio, Ciavattone Francesco, D’Aloia Francesco, Di Ventura Valentino, Ferraro Vincenzo, Fontanella Vincenzo, Granato Antonio, Orefice Nicola, Pannella Vincenzo, Piccolo Luca, Rauccio Giovanni, Razzano Fabio, Rossini Gianluca, Schiocca Francesco (di Lucio).

Sono in corso di approntamento gli attestati per: Andreoli Federico, De Caprio Pietro, Galasso Giuseppe, Gallo Francesco, Suppa Pasquale, De Lucia Raffaele, Colella Angelo, Mastroianni Giuseppe, Mastroianni Rodolfo Junior. Per la prima volta ad una consegna di attestati alla Sezione casertana Gambaudo-Polverino sono intervenute tre cariche Nazionali, oltre alla già citata Dottoressa Gavina Ledda, l’Avvocato Angelo Neri dell’Ufficio Legale dell’A.N.P.d’I nonché Il consigliere Nazionale e Presidente della Sezione paracadutisti di Udine, Pietro Liva che nella circostanza ha rivisto dopo oltre quarant’anni Ciro Pepe, attuale Vice Presidente della sezione casertana, antico compagno d’armi e di scaglione.

Hanno partecipato alla gioia dei neo paracadutisti: il Presidente della Provincia dottor Domenico Zinzi, il Sindaco della Città di Caserta Pio Del Gaudio, il Comandante della Polizia Municipale di Caserta Alberto Negro, il Capitano Altavilla in rappresentanza del Comandante del Centro Militare Esercito “Campania” una rappresentanza di Crocerossine, nonché i presidenti della Associazioni d’Arma, l’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo , Arma Aeronautica di Caserta e Capua, Associazione Ufficiali provenienti dal Servizio Attivo, Associazioni casertane della Guardia di Finanza, Bersaglieri, Arma dei Carabinieri, non ultima la neo costituita Associazione Nazionale Autieri – Sezione di Caserta – dedicata alla Medaglia d’Oro al Valore dell’Esercito Caporal Maggiore VFB Gerardo Antonucci, con il Presidente di Sezione De Cubellis, e il Presidente Provinciale Generale Cincimino, inoltre molti amici dell’Associazione paracadutisti. Significativa la presenza della vedova e dei figli del compianto Agostino Sasso Mbvm ad El Alamein, alla cui memoria è stato intitolato un corso allievi.

Alla Famiglia Sasso e al Sindaco di Caserta Del Guadio, il Segretario Generale dell’A.N.P.d’I ha consegnato una quadrilogia dei volumi sui decorati al valor militare dei paracadutisti d’Italia, i volumi relativi alle Medaglie d’Oro, d’argento, bronzo, Croci e promozioni per merito di guerra editi dalla Presidenza Nazionale dei paracadutisti d’Italia. Un brindisi augurale e un triplice “Parà, Folgore” ai nuovi paracadutisti ha concluso la significativa cerimonia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico