Caserta

Giovane tenta il suicidio: ambulanza bloccata dalle auto in sosta vietata

 Caserta. Un ragazzo di 27 anni si getta dal terzo piano e i soccorsi non possono raggiungerlo perchè bloccati dalle auto in sosta vietata. E’ accaduto domenica notte in via D’Elena, nella frazione Centurano di Caserta.

F.L., 27 anni, primo di quattro figli, in un momento di sconforto mentre erano in casa i genitori e i fratelli, si è gettato dal balcone di casa ed è finito su uno stenditoio sottostante ma le sue condizioni sono apparse subito gravissime.

L’ambulanza del 118 non ha potuto raggiungere il “Parco Gram” in quanto la strada è strettissima e le auto, come sempre, erano parcheggiate in divieto di sosta. Si sono vissuti momenti drammatici e ad alta tensione poiché i sanitari hanno dovuto procedere a piedi con una barella sia all’andata e al ritorno rallentando di molto la tempestività del soccorso. All’ospedale di Caserta il ragazzo è stato operato al cervello e le sue condizioni sono gravissime.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico