Procida

Antonio Lubrano socio onorario di “Trenta Righe”

 Caserta. Il giornalista Antonio Lubrano, volto storico e professionista eccellente della Rai, è un nuovo socio onorario di Trenta Righe – Associazione Giornalisti Casertani.

A consegnare la tessera al conduttore della storia trasmissione televisiva ‘Mi manda Lubrano’, nonché scrittore e giornalista d’inchiesta, è stato Giuseppe Perrotta, presidente dell’associazione Trenta Righe, nel corso dell’appuntamento alla Feltrinelli a Caserta dove il giornalista campano, originario di Procida, ha presentato il suo ultimo libro ‘L’isola delle zie’ (un appuntamento organizzato da ‘Le Piazze del Sapere’ in collaborazione con Pulcinellamente e Trenta Righe).

“Lubrano è il simbolo del giornalismo vero, d’inchiesta, d’attenzione verso lettori e telespettatori – ha affermato Giuseppe Perrotta nel suo intervento-. In oltre 60 anni di carriera, Antonio Lubrano è stato capace di mettersi al passo coi tempi, restando sempre un punto di riferimento per il suo pubblico, aiutato e sostenuto quando c’era da denunciare truffe e malaffare. Lui ha sempre affermato che il giornalismo deve essere svolto con professionalità e che, per svolgere questo mestiere, bisogna fare tanti sacrifici, a partire dalla famiglia. E’ il senso della professione che noi stiamo cercando di recuperare e che, quindi, ci ha spinto a farlo diventare nostro socio onorario”.

Visibilmente soddisfatto il diretto interessato, che ha affermato: “Mi fa piacere che giovani colleghi abbiano sentito la necessità di creare un’associazione per difendere quello che oggi è il lavoro più bello del mondo. Quando mi hanno raccontato quello che state facendo sul territorio sono rimasto molto contento. Sono grato a tutti voi per questa tessera e vi invito a non perdere la curiosità che è la vera arma per continuare a svolgere nel miglior modo la nostra professione e per restare giovani dentro”. Detto da chi ha 82 anni, c’è da crederci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico