Casaluce

Pagano: “Da noi tassa rifiuti piu’ bassa del Casertano”

Nazzaro PaganoCasaluce. “Trattiamo bene la terra su cui viviamo: essa non ci è stata donata dai nostri padri, ma ci è stata prestata dai nostri figli”, da questo proverbio Masai il sindaco Nazzaro Pagano, candidato alle Comunali del 25 maggio con la lista “Movimento civico per Casaluce” …

…lancia uno dei punti principali del suo programma elettorale e quello per cui va più fiero dopo cinque anni di governo: l’Ambiente. “Grazie all’operato di questa amministrazione, Casaluce ha superato brillantemente il periodo più buio della sua storia ambientale. Siamo riusciti, infatti, a far partire la raccolta differenziata, a bonificare il territorio, ad istituire l’isola ecologica ed incentivare l’uso di energia alternativa”.

Motivo d’orgoglio l’aver una tassa sui rifiuti tra la più bassa della provincia di Caserta: “Siamo rimasti in regime Tarsu senza passare alla Tia (Tariffa igiene ambientale), riuscendo, così, a non incrementare la tassa sui rifiuti. Con la prossima consiliatura proponiamo l’ampliamento dell’isola ecologica e la raccolta porta a porta di vetro, agevolando coloro che sono impossibilitati a raggiungere l’isola ecologica”.

Ma l’idea più originale è quella dell’istituzione di una tessera familiare, eco-card, “che consentirà a tutti coloro che porteranno personalmente all’isola ecologica carta, cartone, plastica e vetro di accumulare punti che daranno diritto a premi o, in alternativa, a sconti sulla Tarsu. – ha affermato il sindaco Pagano – Distribuiremo inoltre in modo gratuito i kit di sacchetti biodegradabili per la raccolta di umido e multimateriale attraverso distributori automatici funzionanti con eco-card, ovviando, così, a tutti i disguidi avuti con il Consorzio Unico di Bacino delle province di Napoli e Caserta. Attiveremo quindi una serie di incontri di formazione, anche nelle scuole, per una corretta differenziazione dei rifiuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico