Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Rapina alla gioielleria “Corvino”: dipendenti picchiati e ammanettati

 Casal di Principe. Hanno fatto irruzione nella gioielleria “Corvino” di Casal di Principe, minacciando con un’arma da fuoco, picchiando e immobilizzando i dipendenti con delle manette.

E’ successo intorno alle 19 di giovedì, nel centralissimo corso Umberto. Due malviventi, verosimilmente di nazionalità italiana, di cui uno armato di fucile, sono entrati nella gioielleria, quando all’interno c’erano due dipendenti, dai quali si sono fatti consegnare diversi monili in oro e brillanti.

Gli stessi dipendenti, un 32enne ed una 29enne, sono poi stati ammanettati, dopo che il primo è stato anche percosso alla testa e al volto tanto da ricorrere a cure mediche all’ospedale di Aversa per trauma cranico e una ferita allo zigomo destro. Il danno economico della rapina è da quantificare. Sul posto i carabinieri della sezione rilievi del nucleo investigativo di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico