Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“I che Chiagnuta” al Teatro della Legalità

 Casal di Principe.In questo periodo dicampagna elettorale spiccala messa in scena della commedia “Se chiude na porta, s’arape nu…Convento”, di Antonello Aprea, portata sul palcoscenico del teatro della legalità a Casal di Principe dalla compagnia teatrale locale “I che Chiagnuta”.

Sold out nelle prime due sere di programmazione il 10 e l’11 maggio, quest’ultima in concomitanza con la chiusura del cartellone teatrale “Tutti insieme appassionatamente”, rassegna di teatro organizzata proprio da Agrorinasce, con il contributo della associazioni del territorio, arrivata alla sua sesta edizione.

Con la regia di Augusto Fontana, presidente e capocomico della compagnia, si consolida con questa commedia verso la cittadinanza casalese, e non solo, ancora di più un successo orami certificato, sia per la bravura degli attori, tutti giovanissimi di età ma di navigata esperienza teatrale, sia per i testi sempre divertentissimi e attualissimi che la compagnia stessa sceglie ogni anno per far trascorrere qualche ora nel segno del puro divertimento, di una buona risata e al fine raccogliere quanto più è possibile per beneficiare qualche progetto di solidarietà. Un risultato finale costellato, appunto dalla numerosissima presenza, dalle risate e applausi che hanno riempito la sala,ponendo l’accento e il gradimento da parte del pubblico accorso verso l’eclettica compagnia.

Il sipario ora si riaprirà Domenica 18 maggio. in pomeridiana alle 18.30, sempre a Casal di Principe al teatro della Legalità, per un’ennesima replica, dove dalle tavole del palcoscenico, la compagnia farà ancora una volta primeggiare esclusivamente la risata sana, che rimane una prerogativa assoluta del sud, scaturita dalle grottesche storie di vita quotidiana. Viva il teatro…sempre…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico