Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Canale (Alternativa): “Le case non si toccano”

 Casal di Principe. “Le nostre case non si toccano. L’ingegnere De Angelis ha studiato il modo per evitare gli abbattimenti che farebbero ricadere sulla povera gente le responsabilità di altri”.

E’ categorico Salvatore Canale, candidato al consiglio comunale con la lista L’Alternativa a sostegno di Francesco De Angelis sindaco. “La casa è un bene prezioso, è il bene più prezioso per quelle famiglie che, oggi trovano tanta difficoltà nel mantenersi perché sono senza lavoro – L’abitazione rappresenta l’unica certezza e tale deve rimanere. Da tecnico, il nostro sindaco ha predisposto un piano che permetterà di evitare quello che sarebbe un vero e proprio dramma sociale”. Canale tocca, poi, il tema delle periferie.

“Sento tanto parlare di periferie, ma cosa sono le periferie? Sono una cosa diversa da Casal di Principe? Sono un’altra città? – si chiede provocatoriamente – Non mi sembra proprio… Le periferie come il centro del Paese sono Casal di Principe e, quindi devono godere degli stessi diritti e degli stessi servizi. Noi abbiamo in mente di far partire delle navette elettriche che collegano la periferia con il centro per consentire ai nostri figli di poter andare a scuola senza problemi e per permettere a tutti di spostarsi senza dover ricorrere all’uso dell’automobile. Facendo ripartire i lavori pubblici, che è un altro punto centrale del nostro programma, non avremo più delle strade colabrodo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico