Carinaro

Madonia (Uniti per Cambiare): “Coerenza fattore inderogabile”

 Carinaro. Negli ultimi due comizi della lista “Uniti per Cambiare – Barbato sindaco”, ha avuto l’occasione di prendere parola la candidata Assunta Madonia (detta Susy) che rappresenta in pieno il volto giovane della proposta elettorale di Barbato, …

… esponendo le sue idee e le sue proposte, senza tuttavia dimenticare di denunciare le problematiche del territorio, nello specifico della sua zona C3, parzialmente emarginata e relegata a quartiere periferico della città.

“Ho scelto di affiancare il candidato a sindaco Giuseppe Barbato – ha detto la candidata – il quale mi ha reso partecipe di un progetto concreto, serio, ponendo alla base di tutto il concetto di rinnovamento. Sono la più piccola della lista, ho 27 anni, ed ho deciso di far parte di questa tornata elettorale per portare in alto il principio della coerenza, un fattore così tanto estraneo alla politica di Carinaro negli ultimi mesi, ma che ho potuto notare e stimare nella persona del mio capolista, con il quale sto intraprendendo la mia prima esperienza politica. Questi principi mi spingono a chiedervi di credere fermamente nel progetto di Barbato perché vuole restare coerente e trasparente anche per i prossimi 5 anni; lo ritengo quindi, da buon padre di famiglia qual è, che possa essere anche un buon amministratore. D’altronde la sua persona è già una sicurezza e l’ha dimostrato più volte negli ultimi anni mettendoci la faccia e mai tirandosi indietro dinanzi ai problemi”.

La candidata, dopo la sua presentazione, ha posto in primo piano nella realtà politica che andrà a formarsi dalla prossima settimana, il ruolo delle donne: “Donne che sentono il bisogno di prendersi cura del paese in cui vivono come se stessero cullando il loro bambino tra le braccia. Le donne hanno una forza diversa rispetto agli uomini, una marcia in più in certi casi che, se sfruttata a dovere, rappresenta una lungimiranza d’intenti di peso. La quota rosa rappresenta la vera soglia cruciale del cambiamento e in questa lista il desiderio di mettersi in gioco e di fare bene è forte, coeso. C’è bisogno di creare punti di aggregazione per tutte le donne di questo paese in modo tale che anche loro possano proporre eventi ed iniziative nel nome della solidarietà e della beneficenza”.

Viene preso ad esempio di attivismo delle donne nella politica, realtà come quella di Gricignano, dove, da qualche anno il “Comitato donne” si fa promotore di diverse manifestazioni importanti. L’intervento della candidata Madonia, tra i più apprezzati dagli elettori sia per la sua giovane età, che per la determinazione femminile che la contraddistingue, si è concluso poi con una citazione di Benedetto Croce: “Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico