Campania

Picchia e ferisce alla testa un agente penitenziario: Setola in isolamento

 Caserta. Torna in isolamento il boss Giuseppe Setola, capo dell’ala stragista del clan dei casalesi, dopo che nel carcere di Milano-Opera, dove è detenuto, ha ferito alla testa un agente della polizia penitenziaria. Quest’ultimo era “colpevole” di avergli fatto cadere gli occhiali da vista.

A rivelare l’episodio è stato lo stesso Setola nel corso dell’udienza, in corso a Santa Maria Capua Vetere, del processo per l’omicidio dell’imprenditore Domenico Noviello, ucciso a Baia Verde di Castel Volturno nel 2008 per aver denunciato la richiesta di pizzo. E adesso Setola sarà privato dell’ora d’aria e della televisione in cella.

Nei giorni scorsi il boss, a poche ore dal pentimento di Antonio Iovine, era di nuovo balzato alle cronache per la sua presunta volontà di collaborare anch’egli con la giustizia. Notizia smentita, a stretto giro, dal suo avvocato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ancona, calca in discoteca durante concerto Sfera Ebbasta: 6 morti e 120 feriti - https://t.co/4BxNIXAqtF

Napoli, il Vesuvio celebrato sulle cravatte della Maison Cilento - https://t.co/NjKXIlvgLp

Napoli, Dries Mertens alla serata di beneficenza dei commercialisti - https://t.co/MPO2R4PCfC

Teverola, l'Azione Cattolica Sant'Agnese festeggia 80 anni di vita - https://t.co/LQWQSWsH6M

Condividi con un amico