Campania

Napoli, incendio all’ex campo rom di Poggioreale

 Napoli. Un incendio è divampato l’altra sera nell’ex campo rom sgomberato un mese e mezzo fa, a ridosso del cimitero di Poggioreale.

Alcuni cittadini della zona sono scesi in strada per lo spavento abbandonando le abitazioni. “Questo nuovo disastro era assolutamente prevedibile e annunciato. Il 6 maggio scorso avevamo verificato con orrore – denunciano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della ‘Radiazza’ che stanno seguendo il drammatico incendio – lo stato in cui si trova l’ex campo rom di via del Riposo che era già stato incendiato nel mese di marzo e abbandonato da tutti nel lerciume. Si trattava una discarica a cielo aperto accessibile a tutti ed emanava un cattivo odore fortissimo.Le condizioni di degrado erano paradossalmente aumentate notevolmente da quando se ne erano andati i Rom e l’area era oramai solo frequentata da drogati e prostitute. Questo nuovo incendio che ha avvelenato l’aria con una enorme nube tossica ha delle responsabilità chiare in chi doveva presidiarlo e bonificarlo e invece l’ha lasciato in condizioni allucinanti”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico