Campania

Festa della Tammorra, la tappa al Casale di Teverolaccio

 Caserta. Il primo maggio la Festa della Tammorra ha fatto tappa a Succivo, nell’antico Casale di Teverolaccio. E’ stato il terzo appuntamento della rassegna arrivata quest’anno alla nona edizione e di cui è direttore artistico Marcello Colasurdo.

“E’ una manifestazione oramai consolidata – spiega Bruno Lamberti, presidente dell’associazione ‘Carinaro Attiva’, che coordina tutte le tappe della festa – La tappa di Succivo si è svolta nella bellissima cornice di un antico Casale, recuperato a nuova vita grazie all’impegno dell’associazione Geofilos – Legambiente. Hanno saputo coniugare tradizione e innovazione, coinvolgendo numerosi cittadini attraverso la realizzazione degli orti sociali. All’interno delle mura del Casale è stato realizzato anche un ecomuseo e una pizzicheria. Il casale, che un tempo era un centro agricolo di tutto il territorio sorto attorno all’antica Atella, rivive attraverso la tammurriata i momenti di svago legati proprio a quel mondo contadino che da sempre è l’ossatura dell’economia locale”.

Sul palco della festa sono saliti Gianni Aversano con i ‘TammuriAtella’, ‘Rareca Nova’, ‘Cortili Narranti’, la paranza di ‘Peppe ‘o mericano’ da San Marcellino, ‘La terra dei suoni’ e, ovviamente, Marcello Colasurdo.

Intanto, la tappa della Festa della tammorra di domenica 27 aprile al Santuario della Madonna di Briano (Villa di Briano), sospesa a causa della pioggia, si svolgerà domenica 3 maggio, a partire dalle ore 15. Il gran finale della Festa della Tammorra a Carinaro il 7 e l’8 giugno in piazza Trieste.

Succivo – Festa della Tammorra al Casale di Teverolaccio

Succivo – i luoghi della Festa della Tammorra 2014

Festa della Tammorra – playlist

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico