Sant’Antimo

“Cartopolis”, premiazione del concorso a Sant’Antimo

 Napoli. L’Istituto Moscati, diretto dal dottor Giuseppe Pagano, ha vinto la prima edizione del concorso Cartopolis. Il premio speciale per l’esibizione a tema è stato assegnato all’Istituto “Romeo Cammisa” diretto dalla dottoressa Emilia Tornincasa.

Una villa comunale, quella di Sant’Antimo,traboccante di bambine e bambini, ragazze e ragazzi, docenti, dirigenti scostatici, mamme, nonne, operatori, amministratori, caldo estivo, musica, canzoni, teatro, moda questo lo scenario che in via Roma a Sant’Antimo ha caratterizzatola cerimonia di premiazione del concorso Cartopolis.

Con la collaborazione ed il patrocinio del consorzio Comieco, e degli sponsor Sri e Di Gennaro Spa, quest’ultimo presente alla premiazione con il dottor Giancarlo Di Gennaro e la dottoresa Annaluce Borriello, è stato possibile realizzare il concorso durato sette mesi circa. Sette istituti scolastici statali di Sant’Antimo, da novembre 2013 a marzo 2014, si sono sfidati nella recupero della carta raggiungendo la soglia dei 15.691 kg raccolti.

L’apertura è stata affidata all’Orchestra Stabile “Giovanni XXIII” di Sant’Antimo diretta dal prof. Vincenzo Azzolini. L’Istituto Moscati ha proposto unaSfilata di moda “Sogni di carta” con accompagnamento musicale a cura del prof. Pasquale De Cristofaro. La storiella La Scatolina Star il lavoro dell’Istituto Pestalozzi. Il Don Milani si è esibito con un ballo ed un canto.

Canora anche la performance “The soul shaking” del Liceo Bassi che ha anche realizzato un video sulla raccolta differenziata “The Three R’s, reduce, reuse, recycle”. Un Passo double per l’Istituto Leopardi. Ed infine l’Istituto Romeo Cammisa ha proposto al folto pubblico di parenti ed amici la favola drammatizzata Il Castoro Furbetto, la recita della poesia La Ballata della Carta a seguire la recita di Cartopolis e infine la canzone Forza Tutti Insieme diventata lo slogan della raccolta differenziata per l’anno scolastico 2014-2015.

Hanno espresso parole di vivo apprezzamento i dirigenti scolastici presenti, ed in particolare il Sindaco Francesco Piemonte e la Dirigente del settore Ambiente Lucia Nardi: “Una grande giornata, una buona giornata è stata questa vissuta con i tanti ragazzi che con passione e cura hanno lavorato al concorso. Siamo incoraggiati dalla loro onda di entusiasmo che ci dà la carica a continuare il nostro impegno. Confermiamo l’attenzione all’ambiente e ai cittadini annunciando finalmente lo sconto sulla bolletta dei rifiuti a partire dal prossimo anno 2015. Con la seconda edizione del concorso Organicamente, infatti, cittadini e commercianti avranno questa possibilità dimostrando piena collaborazione con il servizio di raccolta porta a porta”.

Anche il Consorzio Cite, promotore e organizzatore delle iniziative premianti, rappresentato alla cerimonia dall’ingegner Arrigo Bellinazzo, ha spiegato l’importanza del riciclo e l’opportunità che una buona raccolta differenziata offre ai cittadini e all’intero paese in termini di risparmio e di salute. I premi in palio per i sette istituti:unpc per il primo classificato, un tablet per il secondo classificato, a seguire fornitura di carta e carta igienica per tutti gli altri quattro istituti. Mentre pen drive saranno aggiudicate dagli alunni promossi dalla giuria speciale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico