Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Aniello Riello interroga il sindaco su presunti danni erariali

Aniello RielloCastel Morrone. Aniello Riello, consigliere comunale del Partito Democratico, ha presentato il 2 maggio scorso un’interrogazione al sindaco Pietro Riello in merito ad alcune voci riguardanti la notifica agli amministratori comunali, da parte della Corte dei Conti, di un giudizio di danno erariale per un ammontare di circa 300mila euro.

Nonostante che, dal 2 maggio a oggi, si siano tenuti due Consigli comunali il sindaco ancora non ha ritenuto dare la risposta su un tema così rilevante, evidentemente intende rinviare alle calende greche fatti e notizie di primaria importanza. Perché, qualora si siano verificati comportamenti antidoverosi nello svolgimento dell’attività amministrativa, è conseguenziale che si richiedono tempestivi adeguamenti della macchina comunale ai principi di buon andamento, imparzialità e trasparenza”, spiega l’esponente del Pd. 44“Far passare le cose sotto silenzio – continua Aniello Riello – vuol dire che ancora non si è percepito l’entità del danno arrecato alla cittadinanza. Inoltre i consiglieri di opposizione, rivestendo ilcompito di controllo, devono sapere subito a causadi chi o di che cosa sono imputabili gli amministratori. A quanto ammonta il danno economico derivante da tale giudizio contabile? In questo contesto è gravissimo continuare ad aumentare le tasse sui cittadini morronesi, di altri 140mila euro, e poi si lascia che si perpetuano situazioni di danno erariale”.

Il consigliere conclude: “Mi rimetto alla sensibilità del sindaco a rispettare il principio di trasparenza, a cui è obbligato il pubblico funzionario,fornendo tuttii chiarimenti richiesti e precisando l’entità del presunto danno alle casse comunali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico