Aversa

Sicurezza stradale, i vigili utilizzeranno gli alcoltest dell’Aifvs

 Aversa. Nei prossimi giorni gli alcol test acquistati con i fondi raccolti dal gazebo collocato appositamente in via Garibaldi dai volontari dell’Aifvs e consegnati, in maniera ufficiale, al primo cittadino …

… che, a sua volta, li aveva consegnati a un tenente della polizia municipale perché fossero portati al comando di via Almirante, saranno distribuiti agli agenti della polizia municipale. Verranno utilizzati insieme ad un apparecchio misuratore del tasso alcolico identico a quello in dotazione alla polizia di Stato che ha valore diagnostico indiscutibile, a differenza degli alcol test monouso donati dall’Aifvs. Questa la risposta alla domanda rivolta agli organi istituzionali preposti al settore da Biagio Ciaramella, responsabile dell’associazione, che aveva necessità di far conoscere ai cittadini il risultato dell’impegno dimostrato, collaborando alla raccolta di fondi.

A darne notizia è Luigi Vargas, delegato dal sindaco a coordinare le problematiche della polizia municipale. “Gli alcol test verranno utilizzati tra breve”, dice il consigliere, ricordando che i misuratori monouso erano stati tenuti in magazzino per la necessità di affiancarli ad uno strumento dai risultati incontestabili qual è il misuratore del tasso alcolico il cui acquisto è stato disposto dell’ente locale.

Dotando la polizia municipale di questa nuova strumentazione sarà possibile effettuare controlli, non occasionali come accaduto con un recente intervento dell’Asl, sull’uso ma soprattutto sull’abuso di bevande a base di alcol nei giovani che frequentano i tanti locali della città, dimostrato dalle centinaia di bottiglie vuote lasciate in strada nel fine settimana.

Affiancando il misuratore dei livelli alcolemici acquistato dall’ente locale ai test orientativi donati dai cittadini sarà possibile garantire il controllo dell’uso di queste bevande prevenendo che i giovani si mettono al volante “alticci” diventando fonte di pericolo per sé e per gli altri.

Soddisfatto Biagio Ciaramella che, a nome dell’associazione, esprime l’augurio che l’auspicio di Vargas si tramutino davvero in fatti e non restino annunci, come tante, forse troppe, volte accaduto in tema di sicurezza stradale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico