Aversa

Primario del “Moscati” rapinato al semaforo di Viale Kennedy

 Aversa. “E’ durata pochi secondi, erano professionisti”. Ha commentato con queste parole la rapina di cui è stato vittima martedì mattina, intorno alle 8.45, il dottor Mimmo Perri, primario di pediatria all’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa.

Il professionista era fermo al quadrivio tra viale Kennedy e via Diaz, lato stazione metropolitana di “Aversa Centro”, a bordo della propria Audi, in attesa del verde al semaforo. “Ad un tratto – racconta Perri – ho sentito bussare al vetro del finestrino. Una moto di grossa cilindrata, con due uomini che indossavano il casco integrale. Uno di essi mi ha mostrato una Beretta calibro 9 e non ho potuto fare altro che consegnare il Rolex e il portafogli”.

Sull’episodio, il terzo in quella zona, anche se precedenti rapinatori sono stati arrestati, indagano i carabinieri della locale stazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico