Aversa

Minori stranieri, corsi per docenti del centro “Yalla”

 Aversa. E’ in programma martedì 3 giugno, alla casa della cultura ‘Caianiello’, il follow-up per verificare le migliorie ed innovazioni sperimentate durante il corso di aggiornamento per i docenti sull’inserimento dei minori stranieri.

Il corso, organizzato dal centro “Yalla” di Aversa e rivolto agli insegnanti ed operatori scolastici, ha visto la partecipazione di circa 40 docenti provenienti da Aversa e dall’intero agro aversano. Interverrà anche il sindaco Giuseppe Sagliocco che consegnerà gli attestati ai partecipanti al corso. Il corso di aggiornamento per insegnanti ed operatori scolastici, non è l’unica attività del centro di mediazione culturale Yalla. È noto il dinamismo del centro culturale che ha svolto anche degli incontri per l’inserimento degli stranieri nel mondo del lavoro ed il consueto corso pomeridiano di italiano per stranieri.

“Abbiamo avviato importanti iniziative a sostegno della popolazione immigrata, delle donne in difficoltà, dei bambini e degli adolescenti, degli anziani e dei diversamente abili, facendosi garante di iniziative mirate e coerenti per promuovere e tutelare i diritti della fasce più deboli della cittadinanza. – ha detto Sagliocco – In tale contesto, il Centro Yalla lavora. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che circa il 4% della popolazione aversana è rappresentata da cittadini stranieri e tale presenza nella nostra comunità deve rappresentare un momento di crescita ed un’opportunità e le attività svolte presso il centro Yalla ne sono la riprova”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico