Napoli Prov.

Il 4 maggio la terza edizione della Festa dei Popoli

 Aversa. Dopo la grande partecipazione di associazioni, comunità straniere e cittadini riscontrato nelle prime due edizioni, domenica 4 maggio torna ad Aversa la Festa dei Popoli.

Nata tre anni fa dall’impegno dell’Ufficio Diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo Religioso e dell’Ufficio Diocesano Migranti, l’iniziativa della diocesi di Aversa ricalca la volontà di ritrovarsi insieme per valorizzare le identità culturali e le tradizioni delle diverse confessioni religiose, in quella che da sempre è tradizionalmente terra di “passaggio” e di “accoglienza”.

Giunta quest’anno alla terza edizione, la Festa dei Popoli si svolgerà domenica pomeriggioin piazzetta Don Diana, accanto al Municipio, a partire dalle ore 17 con l’apertura degli stand e l’avvio dei laboratori interculturali. Alle ore 18 il momento della preghiera interconfessionale con monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, e alcuni rappresentanti di altre religioni. Alle ore 18.30, spazio alle esibizioni, alla proiezione di video e alla premiazione delle attività realizzate dagli istituti scolastici del territorio. Alle ore 19.30 è prevista l’apertura degli stand gastronomici e, un’ora dopo, l’esibizione dei vari gruppi etnici partecipanti.

“Celebrare questa festa – ha osservato il vescovo Spinillo – significa dare un segnale preciso al nostro territorio: evidenzia le ricchezze di ogni essere umano affinché ognuno possa aprirsi alla presenza dell’altro. Sensibilizzare la nostra gente, spingerla a mostrare più attenzione verso temi così rilevanti è forse il risultato più alto che ci siamo prefissati”.

Ecco nel dettagli le attività dei laboratori interculturali: Vernissage della mostra di opere pittoriche e fotografiche “Radici” (Associazione Convergenze); Comunicazione Interculturale “migranTG”, giornale radio della manifestazione diffuso ogni ora in lingua araba, francese, inglese, rumena, ucraina e russa (Migr-Azioni aps in collaborazione con Radio San Pietro); Cittadinanza Attiva Interculturale “Fidarsi a Colori” (Legami aps in collaborazione con Libreria Sociale ‘Il Dono’); Reading letterario di poesie, racconti, fiabe e proverbi delle diverse culture (associazione Convergenze); Racconta l’Africa (Mama Africa); Allestimento di un interno di una casa eritrea (Gma Napoli); ‘Cibo per il corpo, cibo per l’anima’ (Cursillos de Cristianidad); scambio di frasi e messaggi di speranza; ‘Invasioni digitali’ (Aversa Turismo); “Compagni di strada” (Albatros, Frattamaggiore), con l’ausilio del camper e in collaborazione con la Caritas diocesana di Aversa per il progetto di prevenzione delle dipendenze; “A sostegno delle donne” (41° Parallelo) con la consulenza della dott.ssa Margherita Fraganza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico