Trentola Ducenta

Interferenze al circuito di videosorveglianza: indaga la polizia postale

 Trentola Ducenta. L’amministrazione comunale di Trentola Ducenta, guidata dal sindaco Michele Griffo, sta portando a termine alcune opere che garantiranno una maggiore vivibilità ai cittadini e si sta assicurando il finanziamento di altre.

Sono, infatti, in fase di ultimazione i lavori di abbattimento della cabina Enel in via ex Alifana, che migliorerà sicuramente la sicurezza dell’importante arteria cittadina, così come stanno per essere conclusi i lavori per la realizzazione di un parcheggio nell’area antistante il Poliambulatorio.

Inoltre, sono stati appaltati i lavori per la realizzazione di una piazzetta in via Cielo e sicuramente sarà finanziato anche l’ampliamento del sistema di videosorveglianza, che già può contare su numerose telecamere installate in punti sensibili della città, che ha dato importanti risultati principalmente sul fronte della repressione dei crimini ambientali e che sta fornendo un grosso supporto anche nell’individuazione dei responsabili delle interferenze al circuito di videosorveglianza stesso.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, grazie alle evidenti tracce lasciate, è stato possibile individuare il mezzo di trasporto utilizzato dai responsabili e attraverso la targa si potrà facilmente risalire al proprietario dello stesso e, quindi, individuare i colpevoli di quello che si configura come un reato passibile di pesanti sanzioni. Della questione si sta occupando anche la Polizia postale ed è stata prontamente informata l’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico