Teverola

Forum Giovani, il Pd: “Teverola ha perso un’altra volta”

 Teverola. “Ancora una volta Teverola ha perso!”. Così esordisce, in una nota, il circolo cittadino del Pd di Teverola, in vista delle elezioni del Forum dei Giovani, ritenute “politicizzate”.

“La nostra cittadina – spiegano dal Pd – ha perso l’occasione di dare una parvenza di autonomia ai suoi giovani, gli ha tolto la speranza di sentirsi liberi e di poter ancora cambiare qualcosa. Togliere la speranza ai tuoi figli significa negargli un futuro migliore. Il Forum giovanile doveva essere la festa dei giovani, poteva essere la loro prima esperienza politica, elettorale. Poteva e doveva essere una competizione leale, ma cosi non è stato. Non poteva mai esserlo se ad entrare in gioco non c’erano l’entusiasmo e la frenesia di adolescenti bensì interessi di qualcun altro”.

Da qui la decisione della segreteria dei democratici di teneri fuori dai giochi: “Lasciamo ai giovani che provengono dal nostro vivaio la totale indipendenza, la possibilità di misurare la loro forza e di capire realmente cos’è una campagna elettorale. Sia chiaro, la scelta è stata estremamente ragionata e serena poichè consapevoli del loro valore e della loro preparazione. Preparazione e valore frutto di anni di studi, riconoscimenti e pubblicazioni culturali, oltre alla partecipazione attiva alla vera vita politica e palestra di democrazia e confronto, che solo una sezione ed un partito possono essere”.

“Lo sgomento – sottolineano dal Pd teversolese – nasce nel momento in cui i nostri giovani, segretario e presidente, poco più che ventenni, si trovavano a dover discutere del forum, della sua costituzione e a competere non con coetanei bensì con ‘vecchi’ politicanti che da un po’ ruotano in torno alla vita amministrativa del nostro paese”.

Ed è proprio a questi “vecchi politicanti” che i democratici si rivolgono: “Non si può sfruttare o paventare l’entusiasmo di un gruppo di ragazzi per darsi un ruolo. In ogni caso siamo certi che otterranno un grande risultato e aumenteranno il loro bagaglio di esperienze formati e rafforzati per il ‘prossimo giro’. Forza Ragazzi!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico