Parete

Parete tra i “Comuni Ricicloni”, esulta il sindaco Vitale

Raffaele Vitale Parete. Il Comune di Parete rientra nei “Comuni Ricicloni”.Questa è l’annuale classifica dei comuni con migliori performance in materia di gestione dei rifiuti stilata da Legambiente in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e le istituzioni locali.

L’obiettivo è quellodi raccogliere e di comunicare i risultati raggiunti dalle istituzioni relativi alla raccolta differenziata e, più in generale, evidenziare le buone pratiche avviate con il sistema integrato nella gestione dei rifiuti. “Comuni Ricicloni” premia le comunità locali che hanno ottenuto i migliori risultati; si tratta di un concorso che vuole riconoscere gli sforzi delle amministrazioni più sensibili non solo nella raccolta differenziata, ormai passo indispensabile, ma anche nella prevenzione e nella riduzione della produzione dei rifiuti.

L’Ente guidato da Raffaele Vitale si attesta per il mese di Aprile intorno al 68%, quindi una percentuale maggiore del 65% richiesto da Legambiente per la partecipazione all’iniziativa: “E bisogna dire che questi dati sono calati rispetto ai mesi passati – fa notare il primo cittadino Vitale – perché abbiamo attivato la pulizia delle stradine periferiche dove erano accumulati quintali di rifiuti che abbiamo rimosso con un intervento straordinario. Ormai siamo puntualmente sopra la percentuale del 70% e non posso non dire grazie a tutti i cittadini di Parete che si stanno adoperando nel migliore dei modi affinché Parete resti sempre più pulita anche attraverso un’ottima raccolta differenziata dei rifiuti. Avere dati così alti ogni mese è una vittoria di tutti”.

Il capo dell’esecutivo sottolinea anche il lavoro svolto dalla sua amministrazione dal momento dell’insediamento dove “Parete aveva una percentuale bassissima di raccolta differenziata. Abbiamo inserito nel nostro programma elettorale questo obiettivo primario e pian piano stiamo raccogliendo i frutti. Non possiamo fermarci proprio ora. Vogliamo raggiungere sempre risultati migliori e portare il nostro Comune ai vertici della Provincia e della Regione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico