Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Question time itinerante al liceo: gli allievi interrogano l’amministrazione

 Marcianise. 27 interpellanze complessive per 3 ore di dibattito: questi i numeri del primo Question Time itinerante, tenutosi nella mattina del 15 aprile al Liceo Scientifico e Classico “Quercia”, guidato dal dirigente Diamante Marotta.

Nell’androne dell’istituto, allestito per l’occasione da sala consiliare, ed alla presenza degli alunni delle classi quinte e di una delegazione di allievi del primo circolo didattico, si sono succedute le interrogazioni ed interpellanze di consiglieri comunali e degli studenti.

A coordinare i lavori, il presidente dell’assise, Giuseppe Tartaglione, affiancato sullo scranno riservato alla giunta, dall’intera squadra degli assessori e dal sindaco Antonio De Angelis che, dopo aver risposto ai primi quesiti a lui rivolti, ha dovuto lasciare la seduta per impegni istituzionali.

Al primo cittadino, i ragazzi del Liceo hanno chiesto lumi sul futuro dell’ospedale di via Santella, e lo stesso, dopo aver brevemente fatto il punto della situazione, ha aggiunto di essere al lavoro, insieme all’intera assise: per l’ottenimento dei fondi per il completamento della struttura, e prima di tutto della sala di rianimazione; per l’attuazione del Piano contenuto nel Decreto Commissariale 49/2010; per il coinvolgimento delle istituzioni sovralocali per la costituzione di una task force che possa confrontarsi con i vertici regionali della sanità campana, affinché la Provincia di Caserta, e dunque Marcianise, riacquistino la centralità che meritano”. Sempre la locale fascia tricolore ha poi colto l’occasione per informare dell’incontro avuto nella mattina del 15 aprile con il presidente della quinta commissione regionale, l’onorevole Schiano, in cui ha illustrato la situazione del locale nosocomio chiedendone la collaborazione. Ancora tra i temi affrontati: spending review, trasporti pubblici, Puc, randagismo.

Ad illustrare le misure per il contenimento della spesa, sempre la locale fascia tricolore che, dopo aver spiegato di aver rinunciato ai benefit personali, ha fatto riferimento al processo di dematerializzazione della documentazione cartacea che l’amministrazione ha avviato.

La penuria di autobus è stata al centro dell’interrogazione rivolta all’assessore Enrico Tartaglione che ha colto l’occasione per annunciare di essere impegnato contestualmentesu due progetti: da un lato lo studio di fattibilità di un piano per facilitare il raggiungimento delle scuole marcianisane da parte degli studenti dei paesi limitrofi, dall’altro il potenziamento dell’attuale trasporto pubblico interno con l’integrazione di mezzi di pertinenza comunale.

Sul Puc è intervenuto l’assessore Santoro che ha annunciato che a breve sarà pronto il preliminare di piano che sarà oggetto di discussione con le varie parti sociali, prima della sua adozione da parte della giunta. Relativamente al randagismo, Biagio Tartaglione, delegato al ramo, ha chiarito di aver proposto all’esecutivo di creare un ambito sanitario ad hoc per il settore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico