Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

eGovernment, via la carta: il Comune digitalizza i documenti

 Marcianise. Nella sede comunale di Marcianise, su iniziativa del sindaco Antonio De Angelis e dell’assessore Giovanni Santoro, si è svolto un incontro per presentare i contenuti e gli obiettivi del progetto “Servizi di eGovernment Comuni Campani”.

Forte del coinvolgimento degli amministratori, in testa il sindaco De Angelis, dei funzionari dell’ente e della società Infogest, soggetto incaricato delle attività di realizzazione degli applicativi e dei servizi previsti dall’iniziativa, l’adunata si è rivelata estremamente produttiva ed ha tracciato scenari promettenti. Nei contenuti, si è illustrato come il Comune di Marcianise, congiuntamentead altri 174 comuni della Regione Campania, abbia aderito al citato progetto (Por Fesr Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.1 E-Government e E-Inclusion).

“Procedere verso la completa dematerializzazione dei documenti cartacei – spiega il sindaco De Angelis – significa orientarsi verso un proficua riduzione della spesa e del consumo di carta, nonché verso uno snellimento degli iter burocratici e conseguentemente dei tempi d’attesa per il cittadino”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, l’assessore Santoro: “L’informatizzazione dei processi consentirà una maggiore immediatezza nel rapporto tra la pubblica amministrazione e la popolazione, ottenendo inoltre più efficienza, trasparenza e sicurezza soprattutto nell’archiviazione della documentazione”.

Il Multi progetto è suddiviso in tre macro-aree strategiche, che, trasversalmente, riguardano tutti i settori dell’ente comunale: l’area Servizi Anagrafici, l’area legata all’introduzione dei Procedimenti Amministrativi Elettronici e quella afferente ai sistemi Geografici Integrati.

L’iniziativa consentirà al Comune di Marcianise, come a tutti gli altri aderenti al progetto, di dotarsi di servizi innovativi per la gestione digitale dell’ente, tanto nelle funzioni interne e organizzative, quanto nelle relazioni istituzionali con la cittadinanza. Un punto nodale, di sicuro interesse, è rappresentato dalla titolarità di quanto sviluppato, in virtù di contratto d’appalto, dalla Infogest: ogni servizio prodotto durante l’arco progettuale (la cui scadenza è fissata al prossimo 30 Settembre), difatti, apparterrà, in modo totale, agli enti pubblici partecipanti. Tra i servizi previsti e passati in rassegna durante l’illustrazione, il Suap telematico (OpenSuap), che consentirà ai cittadini di Marcianise, ovvero ai professionisti cui potrebbero affidare le proprie istanze, di avviare procedimenti Scia in maniera rapida, trasparente e affidabile, semplicemente collegandosi al portale istituzionale dell’Ente e raggiungendo la relativa sezione.

Di sicuro interesse, in un’ottica di diretta ricaduta sulla cittadinanza, è anche il servizio di “autocertificazione”, che, sfruttando ancora il semplice accesso alla piattaforma web del Comune, consentirà ai cittadini di scegliere, visualizzare e compilare, direttamente online, i moduli di certificazione autoprodotta di cui necessitano, potendo attingere a una vasta gamma di modelli precostituiti; sarà sufficiente inserire pochi dati e, in automatico, verrà prodotto il documento desiderato, pronto per essere salvato o stampato. Sarà, altresì, fornita una piattaforma cartografica multistrato, per la gestione integrata del territorio. Grazie ai dati resi disponibili dagli Enti, il servizio consentirà il reperimento e l’incrocio di dati di diversa natura (dalle destinazioni urbanistiche alla gestione di aree speciali, dalla rete stradale urbana alla gestione della toponomastica) che ottimizzeranno l’accesso e l’ottimizzazione del dato informativo, incrementando significativamente gli strumenti a disposizione del Comune in ogni settore funzionale e, persino, nella lotta all’evasione.

Nel solco delle raccomandazioni normative, o persino di specifici obblighi di legge, lo sviluppo dei servizi presta uno sguardo accorto agli adempimenti richiesti agli enti: dalle procedure di comunicazione alle Autorità di Vigilanza passando per gli standard di accessibilità di ogni produzione web. Avendo citato solo alcuni aspetti delle attività realizzate o in sviluppo, va detto che il progetto “Servizi di eGovernment Comuni Campani”frutterà, al Comune di Marcianise, una cospicua serie dinuovi strumenti di eGoverment, puntando a una armonica integrazione con quelli esistenti; consoliderà la loro validità giuridica, disegnando una pubblica amministrazione che funzioni meglio e costi meno ai contribuenti; agevolerà il lavoro dei dipendenti dell’Ente; favorirà processi professionalizzanti all’interno dell’ente, generando figure di supporto alle attività di servizio verso una cittadinanza sempre più consapevole.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico