Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Efficientamento macchina amministrativa, la Giunta incontra i tecnici

 Marcianise. Sarà replicato già nelle prossime settimane l’incontro dibattito sulla riorganizzazione della macchina amministrativa, promosso dall’amministrazione De Angelis e rivolto in modo particolare ai tecnici del territorio.

Buona la prima del ciclo previsto: tenutasi nella serata del 15 aprile presso la sala polifunzionale della biblioteca, la riunione ha funto da occasione per iniziare ad approfondire le principali problematiche che attanagliano l’apparato comunale. Per l’esecutivo erano presenti Giovanni Santoro, assessore all’Urbanistica, nonché organizzatore del meeting e Biagio Tartaglione, delegato alle Attività Produttive.

Nutrita la partecipazione di architetti, ingegneri e geometri, intervenuti a formulare quesiti ed a sollevare i problemi riscontrati nel disbrigo delle pratiche edilizie. Nel suo saluto introduttivo, l’assessore Santoro, a nome del sindaco Antonio De Angelis, ha avuto modo di fornire qualche informazione circa i criteri assunti a base dell’elaborando strumento urbanistico.

Alle frequenti domande, il delegato del primo cittadino, pur anticipando qualche dettaglio, ha chiarito che in concomitanza con la prossima consegna del preliminare di Piano al Comune, convocherà uno specifico incontro.

Successivamente lo stesso, focalizzando il discorso sul tema della serata, ha fornito un breve resoconto della situazione attuale, illustrando ai presenti l’avviato procedimento della dematerializzazione della documentazione cartacea, promosso con la locale fascia tricolore, che soprattutto nell’interazione con il Suap, consentirà uno snellimento degli iter burocratici ed una velocizzazione dei tempi di attesa.

Alla fine l’assessore Santoro, insieme al delegato all’Annona, ha evidenziato altresì la cronica carenza di organico negli uffici comunali, a volte causa di spiacevoli rallentamenti, e difficilmente risolvibile per i limiti delle assunzioni imposti dal Patto di Stabilità. I tecnici dal canto loro hanno brevemente introdotto le problematiche che incontrano nell’interazione con l’ufficio tecnico, chiedendo di approfondirle al prossimo incontro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico