Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Ccn, ok da Giunta ad ampliamento e valorizzazione

 Marcianise. Prosegue l’iter per il potenziamento del centro commerciale naturale. Con due diverse delibere, la giunta, riunitasi nel pomeriggio del 31 marzo, ha riconosciuto l’allargamento della zona su cui insiste il consorzio e l’ incremento dei suoi componenti,…

…approvandone successivamente il relativo progetto di valorizzazione, già presentato nella stessa giornata, in partnership con il Comune di Capodrise, in risposta ad apposito bando regionale. Proponente il sindaco Antonio De Angelis, coadiuvato per l’occasione dall’assessore alle Attività produttive, Biagio Tartaglione.

Con il primo dei due atti, l’esecutivo ha ufficialmente ratificato l’ampliamento perimetrale del centro, che abbraccia ormai ben 30 strade cittadine e 5 della limitrofa Capodrise, nonché dei suoi associati, che hanno raggiunto il numero di 41. Con il secondo invece, l’amministrazione ha approvato il piano degli interventi per lo sviluppo del centro commerciale naturale attraverso la promozione di eventi volti alla rivitalizzazione della sua area di ubicazione.

In proposito, il primo cittadino: “Il recupero della funzione aggregativa delle piazze del territorio potrà dare nuovo impulso all’economia locale ed invertire il processo di desertificazione urbana,creato dalla chiusura di sempre più negozi soprattutto delle zone residenziali. Miriamo non soltanto a riportare i marcianisani in città, evitandone l’esodo a Caserta o in altri Comuni, ma anche, per quanto possibile, ad attrarre visitatori dai paesi vicini”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, l’assessore Tartaglione: “Abbiamo stilato un calendario di iniziative che, in caso di ammissione al finanziamento, andremo a promuovere già quest’estate. Organizzeremo concerti, ‘incontri con l’arte’, laboratori per ragazzi e tutta una serie di manifestazioni finalizzate sì al coinvolgimento trasversale della popolazione, ma anche all’avvio di un ciclo virtuoso che al contempo generi occupazione nel settore culturale e rilanci il commercio locale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico