Italia

Sollecito porta la fidanzata a vedere la casa del delitto

 Perugia. Raffaele Sollecito ha portato la nuova fidanzata a Perugia nei luoghi in cui ha vissuto prima dell’omicidio di Meredith e poi proprio in via della Pergola, dove si trova la casa in cui fu ritrovato il corpo.

Qualcuno ha anche visto il giovane pugliese indicare alla fidanzata la casa del delitto. I due si sarebbero recati anche vicino all’abitazione dove lo studente pugliese viveva quando frequentava l’Università a Perugia.

“Ho solo fatto vedere alla mia ragazza i luoghi di Perugia dove ho vissutoe così siamo arrivati anche in via della Pergola, ma per me quel posto non ha significati particolari perchè non ci ho vissuto alcunchè di trascendentale”. Così Raffaele Sollecito spiega all’Ansa la sua presenza ieri davanti al casolare dove venne uccisa Meredith Kercher.

“Non ha per me significati particolari perchè la notte dell’omicidio non c’ero”, ribadisce il giovane. Condannato nell’appello bis celebrato a Firenze insieme ad Amanda Knox, Sollecito è in attesa del deposito delle motivazioni di quel processo e quindi del ricorso in Cassazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico