Italia

Ravenna: arrestato parroco per atti sessuali con minori

 Ravenna. E’ stato arrestato per aver compiuto atti sessuali con minori il parroco di Ravenna, don Giovanni Desio, di 52 anni.

Aveva già fatto parlare di se quando, lo scorso febbraio, finì con la sua auto in un canale. Il parroco, a bordo di una Bmw X1, aveva tamponato una Golf ed era finito nel canale di Casalborsetti, nel paese della sua parrocchia, con un tasso alcolemico di 4 volte superiore al limite consentito.

Aveva la direzione della parrocchia da 13 anni, dove è conosciuto con il soprannome di “John”. Dopo l’incidente d’auto, nel paese, era partita una raccolta di firme per destituire il prete dall’incarico religioso, in seguito anche alla pubblicazione di una poesia sulla rivista “Risveglio 2000”, considerata troppo “spinta”.

Dopo la scoperta degli abusi sessuali a danno di minori, è scattato l’arresto. Il procuratore capo di Ravenna, Alessandro Mancini, ha così commentato l’accaduto: “Senza enfasi, sappiamo che è un momento doloroso. Ma non daremo tregua a nessuno per questo tipo di reati”.

Il questore, Mario Mandelli, ha voluto sottolineare il buon lavoro di coordinamento con l’autorità giudiziaria per un’indagine definita “molto delicata”. Il gip Rossella Materia lo ha definito “una figura con spiccata spregiudicatezza e capacità a delinquere con totale assenza di freni inibitori”. Il parroco è accusato di adescamento e abuso di minori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico