Italia

Come avere un tablet iPad Mini 16 Gb incluso nella tariffa

 Le vendite dei pc sono in calo e sempre più utilizzati sono i tablet: ecco dunque come avere un iPad Mini 16 Gb incluso nella tariffa.

Internet è diventato uno strumento fondamentale per lavoratori e studenti: per navigare in rete però ormai non si usano più i pc, ma la scelta va sempre più spesso sui tablet. Una “tavoletta” di Apple o di Samsung, tuttavia, costa caro e per acquistare uno di questi prodotti il consiglio è di confrontare le tariffe di Vodafone Casa o di Telecom Italia, Tiscali e così via dedicate a internet mobile.

Grazie ai piani in abbonamento, infatti, è possibile suddividere la spesa in rate mensili e ad esempio si può avere un iPad Mini 16 Gb. Grazie al servizio del comparatore SuperMoney, l’unico accreditato dall’Agcom per i confronti di telefonia, abbiamo voluto vedere quali sono le offerte migliori per acquistare un tablet iPad Mini 16 Gb con display in retina. Si tratta di uno degli ultimi prodotti Apple della gamma iPad Mini e il display in retina garantisce una visione estremamente chiara, dettagliata e dalla ottima risoluzione.

Le tariffe più convenienti per avere il tablet in abbonamento sono di Vodafone e Tre Italia. In generale le migliori offerte per avere un iPad Mini 16 Gb con display in retina sono quelle di Vodafone che propone ai clienti diversi piani tariffari in abbonamento. Tutti i contratti prevedono il pagamento di una quota fissa mensile per cominciare a utilizzare il tablet con incluso il traffico internet mobile.

La tariffa in abbonamento più conveniente è Vodafone “Tablet Internet 1 anno” che costa 23,3 euro al mese e include 3 Gb di traffico dati al mese. La durata contrattuale è di 12 mesi, ma al termine si rinnoverà automaticamente al prezzo di 69 euro. Se si sceglie questa opzione l’attivazione del piano tariffario avverrà entro 2 giorni e il pagamento dovrà avvenire tramite carta di credito. Sempre Vodafone propone anche i piani tariffari “Tablet Fly” e “Tablet 4G”. “Tablet Fly” ha un prezzo di 33,3 euro al mese e include 7 Gb di navigazione internet al mese. Per conoscere la quantità di traffico dati utilizzata si può consultare online la pagina personale dedicata ai contatori. Il contratto ha durata 24 mesi e in caso di recesso anticipato bisognerà pagare una penale. “Tablet 4G” invece ha un costo di 40,8 euro al mese ma include ben 15 Gb di traffico dati mensile. Anche in questo caso il contratto dura 24 mesi e si può attivare l’opzione “Vodafone Rete Sicura”, gratis per i primi 3 mesi e successivamente al costo di 1 euro al mese.

La seconda offerta più conveniente per avere un iPad Mini 16 Gb con display in retina è comunque quella di Tre Italia che propone il piano tariffario “Tre Dati Plus”. Il costo mensile è di 31,6 euro, ma sono compresi nel prezzo ben 30 Gb di traffico dati su internet. Il contratto ha una durata di 24 mesi e in caso di rescissione del contratto bisognerà pagare le quote residue dell’abbonamento.

Con il confronto di tariffe con tablet incluso si può dunque scegliere un dispositivo top di gamma come l’iPad Mini e pagare a rate al prezzo più conveniente. Prima di accettare un’offerta, comunque, il consiglio è quello di leggere con attenzione tutti i dettagli contrattuali con particolare scrupolo per le voci “costi aggiuntivi” e “costi di recessione del contratto”.

Per evitare brutte sorprese, inoltre, è bene informarsi anche sul costo di traffico extra soglia. Sia che preferite un tablet Apple o un dispositivo Samsung, quindi, consigliamo di confrontare le tariffe in abbonamento che permettono di spalmare il pagamento su un periodo di almeno 24 mesi. Valutate bene, però, qual è la quantità di Gb di traffico dati che serve alle vostre esigenze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico