Italia

Agorà, Brunetta si infuria e abbandona il collegamento

 Roma. “Signor conduttore, arrivederci“. Così il capogruppo di Forza Italia, Renato Brunetta, visibilmente stizzito, abbandona la trasmissione “Agorà”, su Rai Tre, durante la diretta televisiva.

Ospite in collegamento, il parlamentare viene interpellato dal conduttore Gerardo Greco sull’operato del premier: “Renzi ha vinto delle primarie finte di partito”. Non ci sta il deputato Pd Davide Faraone, che sbotta: “Perché finte?”. Ed interrompe reiteratamente Brunetta, che ribatte ricorrendo a un nuovo refrain: “Mi scusi?”. Faraone continua il suo intervento, ignorando il disappunto del deputato di FI: “Voi non sapete cosa siano le primarie, perché siete abituati ad osannare il capo. Abbia rispetto”.

Brunetta, quindi, insorge con un altro mantra: “Mi scusi, conduttore? Signor conduttore?“. E aggiunge: “Mi era stato detto che mi faceva un’intervista. Io me ne vado. Mi scusi, signor conduttore? Sono stato interrotto in malo modo da un signore che non conosco. Signor conduttore? Arrivederci“. Greco commenta ironicamente la sortita del parlamentare di FI: “Brunetta se n’è andato perché si è svegliato male, succede”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico