Home

Spagna, anche Real e Atletico nel mirino della Fifa

 La bufera forse è solo all’inizio. Nel mirino della Fifa non c’è infatti solo il Barcellona, punito per irregolarità nella contrattualizzazioni di alcuni giocatori under 18 con il blocco del mercato sino all’estate del 2015.

Lo scandalo potrebbe infatti ben presto allargarsi e coinvolgere anche il Real Madrid e l’Atletico. La violazione delle norme relative ai trasferimenti e ai contratti di calciatori minorenni non riguarderebbe così solo i blaugrana: secondo il quotidiano spagnolo As la commissioni disciplinare della Fifa starebbe infatti indagando anche sui due club madrileni e non si esclude che il medesimo provvedimento inflitto ai catalani potrebbe presto estendersi anche a merengues e colchoneros.

Intanto, proprio il Barcellona (che ha novanta giorni per presentare la propria controreplica e dimostrare l’eventuale infondatezza delle accuse avanzate dalla Fifa), oltre a difendersi pubblicamente con un comunicato in cui, in 14 punti, replica a quello del massimo organismo del calcio mondiale, avanza pure l’ipotesi di un complotto. Sempre secondo i quotidiani spagnoli (ad As si aggiunge pure Marca) c’è infatti la convinzione da parte dei catalani che dietro a questa operazione ci sia un mandante oscuro: un club – non meglio precisato – che avrebbe denunciato le irregolarità, dando il via a tutta l’operazione investigativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico