Home

Lamberto Sposini sta bene ma non torna in tv

lamberto Sposini“Spero che le sue condizioni siano sempre in progresso. Ma non è più quello di prima”.

Con queste parole, Sabina Donadio, racconta la nuova vita di Lamberto Sposini, il giornalista e conduttore de “La vita in diretta”, che tre anni fa fu colpito da un grave ictus.

Adesso che Sposini sta meglio, pare stia ripercorrendo e ricostruendo la sua vita. Un processo per niente semplice né facile, tanto per lui, quanto per le persone che gli sono vicine. Dopo tre anni di silenzio, a parlare adesso è la sua ex compagna, che racconta come è la vita di Lamberto ora.

“Lambertonon tornerà a fare televisione, si sente solo- ha spiegato la Donadio a Radio Monte Carlo – Ha sempre chiesto il massimo a se stesso e non credo si ripresenterà. Un’emorragia cerebrale lascia dei segni, sarei una pazza a negarlo”. “Lamberto sta meglio, la sua è una vita in costruzione, una vita che giorno dopo giorno va migliorando – ha poi precisato Donadio – Ma non è più quello di prima. Certamente non tornerà a fare il giornalista, non tornerà a fare televisione”.

“Il percorso è lungo – continua ancora la donna – Non escludo che questo percorso ci porterà a riavere Lamberto meglio di prima. Io ci spero perché ho una figlia che prima era una bambina, adesso è una ragazzina, e un giorno sarà lei ad accompagnare questo padre nella vecchiaia. Iospero che le condizioni di Lamberto siano sempre in progresso”.

La Donadio ha poi scherzato sul rapporto conflittuale con l’ex marito: “Me ne ha fatte di tutti i colori, lo ammetto. Il suo caratteraccio è rimasto intatto,la bellezza è rimasta la medesima. La fede calcistica anche, malgrado io ci abbia provato quando si è svegliato dal coma a dirgli ‘sei della Roma’. Purtroppo è rimasto juventino sfegatato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico