Home

Il mostro di Firenze al cinema: George Clooney nel cast?

 Una pellicola che ripercorre la storia del “Mostro di Firenze”, tratta dal romanzo di Mario Spezi e Douglas Preston (edito in Italia con il titolo “Dodici colline di sangue”).

Dietro la macchina da presa ci sarà Chris McQuarrie, premio Oscar per la sceneggiatura de “I soliti sospetti”, che è volato a Firenze per effettuare i sopralluoghi necessari per lo sviluppo del suo progetto cinematografico. ma chi sarà a vestire i panni dell’assassino?

Le riprese non sono ancora iniziate, ma tra i finanziatori della pellicola risalta il nome della Smokehouse di George Clooney che, stando alle prime indiscrezioni, potrebbe avere un ruolo all’interno del film, impersonando, molto probabilmente, proprio lo scrittore del libro che nel 2000 si era trasferito in Italia per condurre un’indagine personale sulla vicenda del Mostro.

Pare che già nel 2008 lo stesso Tom Cruise avesse acquisito i diritti del libro di Mario Spezi e Douglas Preston per trarne un adattamento cinematografico. Il progetto, successivamente naufragato, viene ripescato oggi da McQuarrie.

La storia ripercorre i delitti fiorentini attribuiti ai cosiddetti “compagni di merenda”, che si svolsero per circa un ventennio, dal 1968 al 1985, e che suscitarono non solo un grande tumulto mediatico, ma anche il panico generale per la tipologia delle vittime, rappresentate da giovani fidanzati in atteggiamenti intimi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico