Esteri

Ucraina, reporter americano rapito da filorussi

 Kiev. Un reporter americano è stato rapito dai militanti filorussi a Sloviansk.

A diffondere la notizia sono stati i media ucraini che hanno riferito che Simon Ostrovski sarebbe stato rapito nella città dell’Ucraina orientale in mano agli insorti. Il reporter lavora per la testata “Vice News”, che ha scritto sul sito web del giornale di essere a conoscenza dell’accaduto e di aver contattato il Dipartimento di Stato americano e altre autorità governative per risolvere la situazione e “garantire integrità e sicurezza all’amico e collega Simon Ostrovsky”.

Il giornalista, che ha lavorato anche per la Cnn, la Bbc, l’Afp, e per Al Jazira English, era stato trattenuto lo scorso mese ad un check point russo da alcuni membri della Berkut, forza di polizia ucraina scioltasi alcune settimane fa.

Sempre a Sloviansk sono stati trovati, nei giorni scorsi, “i corpi di due persone brutalmente torturate” che avrebbero spinto il presidente ucraino Turcinov a far riprendere le operazioni militari contro gli insorti filorussi nell’Ucraina dell’est.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico