Esteri

Parigi, torture e stupri a tre insegnanti: arrestato esorcista

 Parigi. Un prete lefebvriano è stato fermato in Francia con l’accusa di aver stuprato e torturato tre insegnanti nel corso di esorcismi in una scuola alle porte di Parigi.

Il procuratore di Versailles, Vincent Lesclous, ha riferito che il prelato 40enne della Società di San Pio X – il cui nome non è stato rivelato per tutelare le vittime – è stato fermato senza la possibilità di restare in libertà su cauzione. Il prete è accusato di stupro aggravato, tortura e di aver commesso “atti barbari” nei confronti dei tre dipendenti di una scuola privata religiosa.

Secondo il quotidiano francese “Le Parisien” le torture sarebbero avvenute nell’autunno del 2010 nell’istituto Notre-Dame de la Sablonniere, gestito dalla Società di San Pio X, un gruppo integralista cattolico che si oppone alla riforma della Chiesa imposta dal Concilio Vaticano II.

Stando all’accusa, il prete avrebbe prima violentato un’insegnante durante un esorcismo che le avrebbe praticato per purificarla dal “male” di una precedente violenza sessuale. Successivamente avrebbe sfruttato la sua “influenza spirituale” per convincere altre due donne a sottoporsi a esorcismi.

Il sacerdote, interrogato dalla polizia, ha dichiarato di non aver compiuto alcuna violenza e di aver solo “simulato” atti sessuali.

Con 600mila adepti in 62 Paesi, la Società di San Pio X fu fondata nel 1970 dal vescovo francese Marcel Lefebvre ed è stata più volte accusata di antisemitismo e di integralismo religioso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico