Esteri

Moglie di Hitler ha origini ebree: la scoperta dei ricercatori inglesi

 Londra. Avrebbe origini ebree Eva Braun, la donna che sposò Hitler l’ultimo giorno della sua vita.

Sarebbe stato un capello ritrovato su una spazzola, nella casa della Braun a Berghof, a rivelare la notizia shock. La donna trascorse gran parte della seconda guerra mondiale nella residenza in Baviera, nella Germania meridionale, dove è avvenuto il ritrovamento.

Un intero documentario sarà dedicato a questa tematica: il “The dead famous dna”, trasmesso mercoledì prossimo dal canale britannico Channel 4. Il conduttore della trasmissione, Mark Evans, ha dichiarato: “E’ una scoperta ricca di implicazioni. Non avrei maicreduto di ritrovarmi davanti a un risultato così straordinario”.

Tuttavia, per confermare l’effettiva appartenenza alla razza ebraica, sarebbe necessario confrontare il dna del capello con quello dei parenti della Braun, che hanno rifiutato di sottoporsi al test. In particolare, i ricercatori avrebbero scoperto che nel dna della moglie del responsabile dell’uccisione di milioni di ebrei, ci sarebbe una sequenza “fortemente associata” a quella delle comunità ebraiche che provenivano dalla Valle del Reno e che costituivano circa l’80% dell’intera popolazione ebraica.

La donna avrebbe potuto essere ebrea a sua insaputa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico