Esteri

Fratelli cannibali rubano bambino di 2 anni e lo mangiano

 Punjab. Orrore nella provincia del Punjab, in Pakistan, dove due fratelli cannibali avrebbero rubato un bambino di due anni e mangiato.

La testa del piccolo è stata trovata nell’abitazione di uno dei due. Uno dei fratelli è stato arrestato, mentre l’altro è riuscito a sfuggire. Nel 2011 i due furono già condannati perché avevano rubato il cadavere di una donna deceduta, fatta a pezzi e mangiata.

Furono scarcerati lo scorso anno. Ameer Abdullah Khan, sovrintendente di polizia a Darya Khan, ha detto alla BBC che gli agenti hanno fatto irruzione nella residenza dei fratelli Ali lunedì mattina all’alba, dopo che i vicini avevano denunciato il forte odore di carne in putrefazione provenire dalla abitazione.

“Abbiamo trovato la testa mozzata di un bambino di circa due o tre anni”, ha detto. “Non è ancora chiara l’identità del bambino, così come il cimitero da dove il suo corpo potrebbe essere stato rubato” ha aggiunto il sovrintendente Khan.

Arif Ali era in casa ed è stato arrestato, mentre la polizia è sulle tracce di Farman Ali. “Durante l’interrogatorio iniziale, Arif ha ammesso di aver tagliato il corpo e di averlo cucinato, ma nega di averlo divorato, accusando il fratello” ha aggiunto Khan.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico