Caserta

Reggia, assalto di turisti. Il sindaco: “Ma e’ in condizioni pessime”

 Caserta. Il parco della Reggia di Caserta è “in condizioni pessime”, provato dalla “tradizione tribale” che ogni anno, il giovedì dopo Pasqua, vede il complesso vanvitelliano preso sì d’assalto dai turisti, ma anche da giovani con pranzo a seguito e voglia di “scampagnate”.

A dirlo è il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, che su facebook saluta l’arrivo di “tanti turisti agli ingressi” della Reggia questa mattina, 25 aprile, e i tanti ragazzi che “hanno utilizzato le bici gratuite offerte dalla Pubbliservizi”. Ma “le condizioni del parco erano pessime”, spiega Del Gaudio parlando di uno “spettacolo assurdo”.

“Ieri – racconta – è stato devastato a causa di una tradizione tribale che ogni anno, il giovedì successivo alla Pasqua, interessa la nostra Reggia”. “Questo non è consentito – conclude – la Reggia è un monumento, non un luogo da ‘pasquette o scampagnate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico