Napoli Prov.

Rapinano un sedicenne vicino alla Reggia: arrestate due donne

 Caserta. Nella giornata di domenica 6 aprile, intorno alle ore 12, gli agenti della squadra volante della Questura di Caserta, diretta dal vicequestore Riccardo Di Vittorio, hanno arrestato due donne per concorso in rapina aggravata, …

… consumata nei giardini di fronte alla Reggia di Caserta, a danno di un giovane. Giunti in piazza Carlo III dopo la segnalazione relativa alla presenza di un ragazzo appena rapinato – un sedicenne napoletano proveniente da Acerra – gli agenti venivano informati dalla stessa vittima che, poco prima, mentre passeggiava nel viale centrale davanti al Palazzo Reale era stato avvicinato da due donne, di cui forniva le esatte descrizioni somatiche e di abbigliamento.Mentre la più anziana delle due gli girava intorno, l’altra estraeva dalla borsa un coltello a scatto, facendosi consegnare tutti i soldi che aveva, ammontanti ad 15 euro.

Poi le due si allontanavano dal posto ma il giovane subito correva verso Palazzo Reale dove trovava una pattuglia della locale polizia municipale che allertava il 113. I poliziotti subito si ponevano alla ricerca delle due segnalate, individuandole poco dopo, sempre sul viale di piazza Carlo III, mentre si allontanavano, provvedendo a fermarle.

Queste venivano identificate in Rosa Romano, 37 anni, di Afragola, e Assunta Abbruzzese, 34 anni, di Casoria. Il rapinato riconosceva le due donne quali autrici della rapina. La perquisizione effettuata consentiva di rinvenire in una borsa in possesso di una delle fermate la somma di denaro rapinata. Le due venivano condotte in Questura, tratte in arresto per concorso in rapina aggravata e associate alla casa circondariale femminile di Pozzuoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico