Casaluce

Elezioni, Città Nuova lascia la campagna elettorale

 Casaluce. Il circolo “Città Nuova” di Casaluce ritira il proprio simbolo dalle elezioni amministrative del 25 e 26 maggio.

Il medico Luciano Gentile, reggente del sodalizio, spiega: “Ribadiamo la nostra presenza come rappresentante di una momentanea minoranza e quale presidio di trasparenza e legalità, prima, durante e particolarmente dopo la campagna elettorale, oltre che come centro di aggregazione sociale, politica e propulsore di idee nuove della vita della città”.

Da qui la scelta per “Città Nuova” di continuare la propria attività di centro di aggregazione con proprie iniziative che prenderanno ispirazione dai principi enunciati nel manifesto ai giovani di Casaluce, e cioè: “Non esistiamo per combattere qualcuno o qualcosa. Ci riteniamo, però, a torto o a ragione, propositori di una nuova idea del vivere civile che si basa sul vero bene comune. Ci rifacciamo all’eticità della politica, così come ci hanno insegnato quelli che noi consideriamo gli ultimi veri politici italiani nelle persone di Giorgio Almirante ed Enrico Berlinguer. Il fine ultimo di Città Nuova è di imporre una visione socio-politica, che parta da un solo punto di programma: il ‘dopo di noi’, ossia un progetto di vita comunitaria che non debba tener conto solo dell’oggi ma, come dovrebbe essere da sempre, di quello che lasceremo a chi verrà ‘dopo di noi’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico