Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Elisabetta Corvino: “Io donna, parto da zero”

 Casal di Principe. Elisabetta Corvino, unica donna su sette candidati a gareggiare per la carica di sindaco a Casal di Principe.

La sola in tutta la storia politica del paese ad aver avuto il coraggio di abbattere il muro dei tabù e dei vecchi pregiudizi. Si è esposta in prima linea senza temere discriminazioni, pronta a portare fino in fondo la sua battaglia politica.

“Essere donna – spiega – non è uno svantaggio. In me sono racchiusi i sentimenti di madre, moglie, donna e soprattutto di fiera cittadina di Casal di Principe. Ho tanta voglia di lavorare per il mio paese con l’intensa passione di chi è cresciuta in questa terra. Spero di averne la possibilità”.

Continuamente additata per essere la figlia di un vecchio amministratore a testa alta dichiara: “Con la mia famiglia esiste una consolidata e indistruttibile continuità affettiva ma soprattutto una discontinuità politica. Mio padre è figlio del suo tempo ed io del mio. Il modo di fare politica è decisamente e fortunatamente diverso. Io sono Elisabetta, persona onesta e moralmente inattaccabile, la gente deve votare ciò che sono io. Parto da zero e sola con i miei candidati. Non temo accuse, io amo il mio paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico