Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Cosentino, tra gli oggetti sequestrati anche le chiavi della Reggia di Caserta

Nicola CosentinoCasal di Principe. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha confermato la custodia in carcere per l’ex sottosegretario Nicola Cosentino, accusato di estorsione e illecita concorrenza aggravata dal metodo mafioso nell’ambito dell’inchiesta su un presunto monopolio nella distribuzione dei carburanti nel Casertano.

Il provvedimento è stato depositato nel pomeriggio di giovedì. Dalla documentazione depositata ieri dal pm della Dda Antonello Ardituro al Tribunale del Riesame emerge un particolare: Cosentino aveva le chiavi di un ingresso laterale della Reggia di Caserta consegnategli dal prefetto dell’epoca. Le chiavi fanno parte del materiale sequestrato all’ex deputato berlusconiano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico