Aversa

Torneo Don Diana, premiazione con il sottosegretario Reggi

 Aversa. Si attendono oltre 2mila studenti delle scuole medie e degli istituti superiori sugli spalti del ‘Bisceglia’ giovedì 10 aprile, in occasione della festa di chiusura e delle premiazioni del ‘I Torneo don Peppe Diana – Giochiamo insieme per la pace’.

A dimostrazione di un evento che ha assunto un’eco nazionale ci sarà anche il sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica Roberto Reggi, con gli interventi del vescovo di Aversa monsignor Angelo Spinillo, Francesco Ghirelli, direttore generale della Lega Pro, e Vincenzo Pastore presidente della Figc Campania. Emilio Diana, fratello di don Peppe, premierà la squadra che ha vinto la classifica fair-play, il trofeo più importante della manifestazione. A fare gli onori di casa il presidente della S.F. Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri e l’ad Alfonso Cecere, oltre a sindaco e vice sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco e Nicla Virgilio.

La giornata di chiusura del torneo rientra nel programma delle celebrazioni per il ventennale della morte di don Peppe Diana, ucciso la mattina del 19 marzo 1994, giorno del suo onomastico, nella chiesa di San Nicola a Casal di Principe. Patrocinato dalla Lega Pro, il torneo include fra i promotori, oltre alla Aversa Normanna, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta, la Diocesi di Aversa, il Comitato Don Peppe Diana, Libera Associazioni – nomi e numeri contro le mafie, la Fondazione Mario Diana Onlus e Sportmeet Campania.

Sui campi di calcetto dello stadio ‘Bisceglia’ si sono affrontare, da novembre a marzo, sedici squadre provenienti da istituti superiori e scuole medie dei comuni dell’Agro aversano. Il trofeo più importante, per una volta, non è stato assegnato ai vincitori della competizione sportiva, ma alla squadra che si è comportata con correttezza durante tutto il torneo.

L’Istituto Comprensivo Statale ‘Ungaretti’ di Teverola ha vinto la coppa ‘Don Peppe Diana’ per la classifica fair-play. La graduatoria finale è scaturita dalla somma dei punteggi che le squadre hanno ottenuto per regole del fair-play rispettate durante le partite e dalla gara degli striscioni esposti durante il match di Lega Pro Aversa Normanna-Chieti, striscioni votati da un’apposita giuria e sulla pagina facebook del torneo. Sul campo il torneo lo hanno vinto l’Istituto Comprensivo Statale ‘Beethoven’ di Casaluce per le scuole medie e l’Isiss ‘Conti’ di Aversa fra gli istituti superiori.

Le due squadre apriranno la festa del 10 aprile, alle ore 10.30, con la ‘Partita della pace’. In questi mesi il torneo ‘Don Peppe Diana’ ha avuto ampio spazio su Rai Sport, Sky, Radio Rai e Radio Vaticana. I giornalisti e gli operatori della comunicazione sono invitati a partecipare all’evento di chiusura della manifestazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico