Aversa

Parco Coppola, avvisi di lavori stradali con “sistema A4”

 Aversa. Per prevenire possibili critiche relative all’effettuazione parziale di lavori di sistemazione del manto stradale delle arterie del Parco Coppola, effettuato a costo zero, così come quelli di sistemazione di via Costantinopoli, perché realizzati a spese dell’Enelgas, …

… il sindaco Sagliocco dà il via ad un nuovo modo di comunicare ai cittadini le scelte amministrative. Per raggiungere tutti i circa 60mila abitanti, il primo cittadino ha attivato il “sistema dei fogli A4”. “Sono dei semplici fogli scritti al computer – spiega Sagliocco – e riprodotti con la fotocopiatrice in cui si riportano informazioni destinate alla cittadinanza”. “Sistemandoli all’ingresso dei condomini è possibile – dice Sagliocco – raggiungere praticamente l’intera cittadinanza, perché chiunque entra in uno stabile ha la possibilità di leggere l’avviso”.

In questo modo i residenti nei condomini delle strade del parco Coppola che non sono stati oggetto dei lavori di manutenzione effettuati nella scorsa settimana sono stati informati del perché le loro arterie fossero state escluse. “L’intervento di risistemazione del manto stradale di via Caravaggio è stato rinviato in quanto sono previsti interventi alla rete idrica ivi esistente. Il rifacimento del manto stradale avverrà immediatamente dopo la conclusione degli stessi”, si legge sui cartelli affissi all’ingresso degli edifici di via Caravaggio.

“I lavori alla rete idrica – spiega ancora Sagliocco – sono imposti dalla necessità di realizzare l’istallazione di tre distinti contatori dell’acquedotto in un rione in cui da anni non viene pagato il consumo dell’acqua per la impossibilità di effettuare una corretta lettura ed una corretta suddivisione dei consumi, essendo stato installato a suo tempo un unico contatore giacché, all’origine, il parco era proprietà privata”.

Un mancato incasso che ha prodotto un credito di 1 milione e 200 mila euro per l’ente comunale che il primo cittadino spera di poter recuperare. Intanto con l’istallazione di tre contatori sarà possibile impedire che l’Ente continui ad avere un mancato incasso per un servizio fornito regolarmente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico